Thanks to…

Ringrazio di cuore tutte le persone che mi hanno aiutato, passo dopo passo, a costruire questo lavoro di tesi e a motivarmi a portarlo avanti. In primis, grazie al professor Tissoni che ha accolto con entusiasmo la mia idea di progetto, aiutandomi a perfezionarla e diventando per me un punto di riferimento importante, propositivo ma mai impositivo.

Grazie a Daniele Pasquini, laureato nel 2010 presso l’Università di Firenze con una tesi dal titolo aNobii. L’informazione letteraria ai tempi dei social network: il suo lavoro, pur avendo una struttura e un obiettivo molto diversi dal mio, mi ha aiutato a superare il blocco iniziale da ‘foglio bianco’ e mi ha suggerito l’idea di intervistare gli utenti aprendo una discussione direttamente all’interno dei social book network.

Grazie a Paolo di Bookville, a Emanuele Mioni di Club Dante, a Barbara Sgarzi di Zazie, a Marco Ghezzi di Bookrepublic, a Clelia Caldesi Valeri di Bookliners e all’ufficio digitale di Adelphi per aver dedicato tempo ed energie nel rispondere alle mie domande.

Grazie a Agnese, Claudia, Dora, Elalma, Elena, Emanuela, Francesca, Ludovica, Moloch, Paolo, Patrizia, Roberta, Salvatore, Vittorio e Yuioo (spero di non aver dimenticato nessuno!) per aver accolto il mio appello nel gruppo Goodreads Italia; grazie agli scrittori emergenti che hanno risposto al mio questionario su aNobii.

English version

Thanks to all persons who helped me to write this thesis step by step and who motivated me to carry it on. First of all, thanks to professor Tissoni, who enthusiastically welcomed my idea and who helped me to refine it. He was an important point of reference, purpuseful but never impositive.

Thanks to Daniele Pasquini, graduated at Florence University in 2010 with the thesis: aNobii. L’informazione letteraria ai tempi dei social network: his work had a different structure and goal, but it helped me to overcome the ‘blank sheet of paper’ panic and it suggested me the idea to interview the users opening a debate directly inside the social book networks.

Thanks to Paolo (Bookville), to Emanuele Mioni (Club Dante), Barbara Sgarzi (Zazie), to Marco Ghezzi (Bookrepublic), to Clelia Caldesi Valeri (Bookliners) and to Adelphi’s digital department to have dedicated time and energy to answer my questions.

Thanks to Agnese, Claudia, Dora, Elalma, Elena, Emanuela, Francesca, Ludovica, Moloch, Paolo, Patrizia, Roberta, Salvatore, Vittorio and Yuioo (I hope I didn’t forget anyone!) for having accepted my call in Goodreads Italia group; thanks to the emerging writers who have responded to my questionnaire on aNobii.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: