Tag Archives: editori

Introduzione – il lettore forte e l’editore

31 Mag

I social book network e le piattaforme di social reading sono strumenti che possono andare incontro alle esigenze di due soggetti principali:

  • Il lettore forte “digitalizzato”: per lettore forte si intende, solitamente, colui che legge almeno dodici libri all’anno. Egli ha una maggiore probabilità rispetto ad un lettore debole o saltuario di essere un vero appassionato alla lettura, di considerarla un veicolo fondamentale di approfondimento o di intrattenimento per il proprio tempo libero. Una simile figura, sempre se “digitalizzata”, ovvero se in possesso delle sufficienti conoscenze per navigare in Rete, può essere interessata a sperimentare le nuove forme di condivisione della lettura offerte dallo sviluppo di Internet.
  • L’editore: nell’attuale contesto di “crisi della lettura” dove, generalizzando molto, si trascorre sempre più tempo online e sempre meno immersi nei libri, l’editore lungimirante deve monitorare e capire come sfruttare a proprio favore le nuove tecnologie e, soprattutto, il passaparola che può assumere dimensioni macroscopiche grazie alla Rete. Per questa figura, è fondamentale studiare l’evoluzione dei gusti della domanda e scoprire nuove modalità per pubblicizzare le proprie pubblicazioni.

English version

Introduction – strong readers and publishers

Social book networks and social reading sites are instruments particularly useful for two main characters:

  • Strong readers with digital knowledge: a strong reader is generally someone who read at least twelve books per year. He is most likely a true lover of reading and he can consider it a primary mean to study or to spend his spare time. If this kind of reader know enough about the Internet and its rules, he may be interested in trying the new forms of sharing the reading offered by the growth of Internet.
  • Publishers: nowadays there is a “crisis of the reading”: generalizing a lot, people spend more and more time online and always less reading a book. In this context, a forward-looking publisher has to monitor and understand how to use in his favor new technologies and the potentially huge word of mouth. For this character, studying the changing tastes of the audience is a primary need, such as discovering new way to advertise his books.